UN MATRIMONIO UNCONVENTIONAL IN NERO

L'amore spesso non è convenzionale, e non sempre semplicemente bianco. 

Per il loro matrimonio Arianna e Stefano desideravano qualcosa di inaspettato, che li rappresentasse davvero. Arianna indossava un abito completamente nero. Stefano un completo anch'esso nero ed un cilindro... portato con estrema disinvoltura! A circondarli tutta la bellezza della foresta di faggi in autunno, con la magia della luce che filtra attraverso gli alberi, le foglie umide a terra...  

Per l'allestimento floreale ho scelto vari fiori nelle loro varianti più scure, combinandoli in maniera da esaltarne la particolarità ma cercando comunque sempre un effetto naturale. L'unico accessorio "esagerato"  è stato il bouquet della sposa, proprio su sua esplicita richiesta: grande, opulento e ricco di dettagli inaspettati, come alcune penne scure di uccelli selvatici, e circondato da tante foglie di faggio. E la torta? Una golosissima Foresta Nera, reinterpretata e decorata per l'occasione con frutti di bosco, petali di fiori e... vere stanghe di capriolo!